Ametista / Amethyst

La storia dell’Ametista è antica: parte dall’antica Grecia con la sconsideratezza di Dioniso - Dio del vino, della feritilitá, festivitá ed estasi- e del suo calice di vino che cadde proprio sulla giovane Ametista dopo essere stata trasformata in una statua di Quarzo per fuggire dall’amore folle del Dio. Negli anni le sono stati attribuiti poteri di guarigione come sostenuto da Leonardo da Vinci, ma l’Ametista è in realtà sempre stato simbolo di potere: il color porpora è sinonimo di sovranità.

-

Amethyst has an ancient history: starting from the mythology in Ancient Greece, the love of Dionysus - god of wine, fertility, festivity and ecstasy - drove him to pour a cup of his best nectar on young and pure Amethysta, who had just been transformed into a quartz statue in order to escape from the mad love of the godly pursuer. In the centuries, many also attributed to such stone healing powers (including Leonardo Da Vinci!) but in truth Amethyst has always been a symbol of power: its crimson nuances are a synonym of sovereignty and royalty.